top of page

Roberto Carcano. Comunista, esistenzialista, romantico, lunatico


Carcano

Ci ha lasciati Roberto Carcano (1952). Nei Settanta aveva militato nell’area dell’Autonomia milanese di Rosso. A metà del ’77 aveva aderito alla scissione dalla quale nacquero le Formazioni comuniste combattenti di Corrado Alunni. Dopo alcuni mesi fuoriuscì da quella organizzazione e partì per il Messico da dove rientrò dopo l’arresto di Corrado nel settembre 1978. Venne arrestato nel maggio del 1979 con altri e altre militanti durante un incontro in un bar sul lago di Como. Si saprà successivamente che responsabile degli arresti era stato Rocco Ricciardi, un loro compagno passato al servizio dei carabinieri. Dopo il processo e una pesante condanna fu inviato nel carcere speciale di Trani e successivamente in quello di Rebibbia a Roma. Scarcerato nel 1987 si dedicò al giornalismo economico finanziario, alla ricerca storica, alle tossicodipendenze e a molto altro, ma soprattutto alla scrittura, sua grande passione, insieme alla quella per la musica. Riportiamo di seguito una serie di suoi scritti e alcune lettere dal carcere.


* * *



SCAVI_CARCANO
.pdf
Scarica PDF • 426KB



* * *


Sergio Bianchi ha lavorato per il cinema e la televisione. È stato tra i fondatori della rivista e poi della casa editrice DeriveApprodi, di cui è stato amministratore e direttore editoriale per 25 anni. Ha curato diversi saggi sui movimenti politici degli anni Settanta.

Comments


bottom of page